ranking Sort Sort   |   date Sort Sort   |   member Sort Sort
Syndication

0
Date Submitted Thu. Nov. 14th, 2013 8:15 AM
Revision 1
Syntax Master tinydeal8388
Tags 3G | 8 | pollici | tablet
Comments 0 comments
Asus M60J ¨¨ uno dei primissimi desktop-replacement ad adottare la nuova piattaforma Intel, conosciuta con il nome in codice ˇ°Calpellaˇ±, e si va a collocare perfettamente nella fascia mainstream del mercato grazie alla diagonale dello schermo da 16 pollici e al prezzo abbordabile.
Presentato a Settembre 2009 ma commercializzato solo un mese dopo, il modello M60J pu¨° vantare una linea moderna ed equilibrata ed una componentistica di primˇŻordine che polverizza tutti i migliori risultati ottenuti dai notebook con chipset PM45.
Ufficialmente sul mercato italiano sono presenti unicamente due configurazioni di M60J: JX018V con masterizzatore CD/DVD con funzione di lettura Blu-Ray e JX080V con masterizzatore CD/DVD classico. Il resto della dotazione hardware ¨¨ invece comune ad entrambe le versioni: un processore quad-core di ultima generazione Intel Core i7 720QM, 4 GB di RAM DDR3, una scheda video Nvidia GeForce GT 240M (1 GB GDDR3), 1 TB di spazio di archiviazione complessivo (raggiunto grazie allˇŻadozione di due hard disk da 500 GB in RAID 0).
E' disponibile anche una configurazione di M60J con RAM DDR3 a 1333 Mhz, ma la diffusione ¨¨ al momento piuttosto limitata.
La configurazione analizzata nella nostra prova ¨¨ quella pi¨´ completa, corrispondente al modello comemrciale tablet 8 pollici Asus M60JX018V, ma attualmente ¨¨ introvabile. Nel momento in cui scriviamo lˇŻunica ancora distribuita ¨¨ la JX080V, che ha un prezzo di listino pari a 1350 euro IVA inclusa. La garanzia del produttore ¨¨ di 2 anni con ritiro e riconsegna.
Come spesso accade per i PC portatili Asus destinati al pubblico consumer, sui canali della grande distribuzione si pu¨° reperire l'Asus PRO62J, una versione economica dell'Asus M60j caratterizzata, nella configurazione pi¨´ diffusa (JX033C), dalla mancanza del Bluetooth integrato e di un hard disk da 500 GB (che fa scendere quindi la capacit¨¤ di storage complessiva a 500 GB).
Una nuova ondata di Asus M60J dovrebbe per¨° arrivare sugli scaffali dei negozi proprio in questi giorni, in base a quanto riferito dai rappresentati di tablet 8 pollici 3g Asus contattati dalla nostra redazione.
0
Date Submitted Thu. Nov. 7th, 2013 6:51 AM
Revision 1
Syntax Master tinydeal8388
Tags 8 | android | pollici | tablet
Comments 0 comments
Gli slate PC costituiscono una particolare categoria di miglior tablet 8 pollic, sviluppata essenzialmente per il settore professionale e caratterizzata dalla presenza del sistema operativo Windows di Microsoft. In un mondo, anche lavorativo, che va sempre pi¨´ di corsa, essere produttivi anche in condizioni di mobilit¨¤ sta diventando cruciale e sono molti i professionisti che desiderano poter utilizzare un sistema operativo completo e i software a cui sono maggiormente abituati senza per questo rinunciare alla comodit¨¤ e gestibilit¨¤ di un device particolarmente compatto e leggero come il tablet.
Quelli maggiormente diffusi, ossia basati su piattaforma ARM e sistema operativo Apple iOS o Google Android, sono per¨° inadatti a questo scopo, sia per la poca potenza elaborativa disponibile, in confronto a soluzioni x86, sia perch¨¦ appunto la maggior parte dei programmi che usiamo abitualmente su Windows non esistono per questi OS, del resto pensati per profili d'uso e target completamente differenti. È una situazione che sta lentamente cambiando, ma ¨¨ tuttora vero che i tablet 8 pollici android a vocazione professionale sono una piccola fetta della torta.
Gli slate PC quindi costituiscono il tentativo di colmare un vuoto, offrendo un form factor equivalente ma con una piattaforma hardware e un sistema operativo da notebook (o in alcuni casi da netbook). Certo, Microsoft Windows 7 non nasce avendo in mente un impiego su dispositivi touch e presenta dunque un'interfaccia poco touch friendly problema che pu¨° per¨° essere facilmente superato grazie alla presenza di un pennino, proprio come accade in questo caso, che consente di interagire con maggior precisione con i comandi, ancora troppo piccoli per le dita nonostante gli adattamenti della GUI di Windows 7.
In attesa quindi che debutti Windows 8 con la sua interfaccia Metro UI espressamente sviluppata per l'uso su touchscreen, in ambito business si pu¨° ripiegare su dispositivi come questo Kupa X11, prodotto da una giovane azienda tedesca, nata nel 2002, ma che si presenta gi¨¤ molto maturo e con grandi potenzialit¨¤. Nel corso di questa recensione vedremo se sar¨¤ riuscito ad esprimerle appieno.
Per concludere questa sezione intoduttiva, sintetizziamo le principali caratteristiche del Kupa X11 che andremo ad esaminare singolarmente nelle prossime pagine. Il dispositivo ha una diagonale di 10 pollici, un display multitouch con risoluzione HD e supporto all'uso del pennino e un processore Intel Atom Oak Trail Z670 da 1.5 GHz, 2 GB di RAM, 64 o 128 GB di storage su unit¨¤ SSD, un parco porte e connessioni molto completo, un sensore biometrico per il rilevamento delle impronte digitali e una batteria che promette fino a 10 ore di autonomia, il tutto controllato dal sistema operativo Microsoft Windows 7 e proposto in vendita a un prezzo variabile tra i 799 e i 1069 dollari, a seconda dell'allestimento. Si tratta quindi di un concorrente di HP Slate 2 e Dell Latitude ST.
0
Date Submitted Wed. Nov. 6th, 2013 11:55 AM
Revision 1
Syntax Master tinydeal8388
Tags 8 | pollici | quad-core | tablet
Comments 0 comments
Il protagonista di questa recensione, Tinydeal.com HP Envy 6, ha inaugurato la categoria degli ultrabook mainstream da 15 pollici in Italia, con un prezzo assai aggressivo e un allestimento comunque competitivo e performante. Quando Intel ha lanciato gli ultrabook si proponeva di reinventare il portatile cos¨¬ come lo conosciamo, in modo da affrontare le nuove sfide poste dalla sempre crescente popolarit¨¤ dei dispositivi ultramobile nel settore consumer ma anche in quello professionale. I clienti chiedono device che siano facili da trasportare e con una grande autonomia ma che al tempo stesso offrano una capacit¨¤ di calcolo sufficiente non solo per il tempo libero ma anche per gli impegni lavorativi, in modo da essere sempre produttivi anche on-the-go.
I primi modelli di ultrabook per¨° erano soluzioni premium, con design e materiali esclusivi ma anche con un prezzo superiore alla soglia psicologica dei 1000 euro che ne circoscriveva la diffusione all'interno di una ristretta nicchia di mercato. Per raggiungere, o almeno cercare di avvicinare l'ambizioso obiettivo di Intel di trasformare in ultrabook il 40% di tutti i computer portatili venduti era necessaria una svolta che avvicinasse il grande pubblico alla nuova categoria di prodotti.
Questa svolta ¨¨ rappresentata dagli ultrabook mainstream, fra i quali il nostro HP Envy 6 occupa come dicevamo un posto di spicco, perch¨¦ nasce da un'analisi attenta delle richieste del mercato, soprattutto di quello europeo, dove dominano incontrastati i notebook da 15.6 pollici, dalle spiccate doti multimediali e dal costo inferiore ai 1000 euro.
Riuscire a proporre un device in grado di coniugare da un lato qualit¨¤ costruttiva, materiali pregiati, misure contenute e prestazioni e dall'altro buone capacit¨¤ multimediali ¨C su tutte la presenza di una scheda video dedicata ¨C e prezzi pi¨´ accessibili, costituisce quindi una sfida tutt'altro che semplice e tuttavia si tratta di un risultato cruciale da conseguire per il successo degli ultrabook
HP Envy 6 supera in modo brillante questo ostacolo perch¨¦ ha un prezzo ragionevole rispetto a quanto offre (899 euro ¨¨ il costo di listino ma lo si pu¨° gi¨¤ reperire facilmente online a uno street price compreso tra gli 827 e gli 854 euro e con offerte promozionali che scendono addirittura a 699 euro), ¨¨ uno dei primi ultrabook con diagonale di 15.6 pollici in luogo di quelle da 11 o 13 pollici a cui ci hanno abituato i modelli di prima generazione ed offre una dotazione multimediale senza compromessi, soprattutto grazie all'ottimo sistema audio ancora una volta firmato da Beats Audio e alla presenza di una scheda grafica dedicata AMD Radeon tablet 8 pollici quad-core HD.
Update: I lettori ci segnalano che HP Envy 6 ¨¨ attualmente in vendita promozionale con prezzi di 699 euro e 799 euro in note catene dell'elettronica di consumo. Trovate maggiori informazioni al riguardo nei commenti a questa recensione.
0
Date Submitted Tue. Nov. 5th, 2013 6:55 AM
Revision 1
Syntax Master tinydeal8388
Tags 7 | android | pollici | tablet
Comments 0 comments
Il 30 ottobre prossimo, Lenovo terr¨¤ una conferenza stampa nel corso della quale presenter¨¤ i nuovi tablet Lenovo Yoga, il primo androidbook Lenovo IdeaPad A10, ma anche untablet 7 android da 8 pollici con Windows 8.1 al motto di #betterway. Di quest'ultimo prodotto si parla ormai da mesi, e in particolar modo dalla sua prima apparizione al Computex 2013 con il nome di Lenovo Miix 8, ma solo oggi l'azienda cinese lo ha reso ufficiale rilasciando immagini, specifiche tecniche, prezzo e nome. Lenovo Miix 8 in realt¨¤ ¨¨ Lenovo Miix 2 ed andr¨¤ ad affiancare l'ormai affermato Miix 10.
Nelle dimensioni di 215 x 131 x 8 millimetri e peso di 348 grammi, Miix 2 ¨¨ pi¨´ piccolo e leggero dell'Acer Iconia W3 (219 x 134,9 x 11,4 millimetri e 496 grammi) e del Dell Venue Pro 8 (396 grammi). Sotto la scocca, "batte" un processore Intel Bay Trail -T quad-core con chip Intel HD Graphics , 2GB di RAM e fino a 128 GB di storage eMMC. Il display touch da 8 pollici ¨¨ di tipo IPS con risoluzione di 1280 x 800 pixel, la stessa del Venue Pro 8 e Iconia W3, e proprio come questi tablet possiede una fotocamera frontale da 2 megapixel ed una posteriore da 5 megapixel.
La connettivit¨¤ include Bluetooth 4.0, WiFi 802.11b/g/n, 3G-GPS3 per le reti a banda larga. Lenovo stima per Miix 2 un'autonomia massima di 7 ore (circa un paio d'ore in meno del tablet Dell e Acer) e offrir¨¤ per gli utenti pi¨´ esigenti uno stilo al costo di 20 dollari aggiuntivi. Ovviamente il sistema operativo precaricato ¨¨ Windows 8.1, con suite Microsoft Home & Student 2013. Lenovo Miix 2 sar¨¤ disponibile dalla fine del mese al prezzo di 299 dollari (nella versione da 64GB).
Si evolve la proposta del produttore cinese in ambito tablet. Al CES di Las Vegas ¨¨ infatti presente presso lo stand Lenovo un nuovo, interessante tablet ibrido, sulla falsariga di quanto fatto da ASUS col suo Transformer Prime. Spesso appena 8.6 mm e pesante 576 g, il nuovo Lenovo IdeaTab S2 si presenta con uno chassis estremamente curato e gradevole, caratterizzato da linee essenziali e sobrie. Il display ha una diagonale di 10.1 pollici, con una risoluzione HD+ di 1280 x 800 pixel, ed ¨¨ di tipo IPS, ma le novit¨¤ maggiori riguardano l'hardware e il sistema operativo.
All'interno del device troveremo infatti un processore Qualcomm di nuova generazione, il dual core SnapDragon S4 MSM8960 a 1.5 GHz, accoppiato a un processore grafico integrato Adreno 225. Il quantitativo di RAM invece sar¨¤ pari a 1 GB, mentre per lo storage si potr¨¤ scegliere tra i tagli da 16, 32 o 64 GB di memoria Flash. Tra le altre caratteristiche tecniche, da segnalare la presenza di una fotocamera posteriore da 8 mpixel, di una webcam anteriore da 1.3 mpixel, di uno slot per memorie microSD per espandere cos¨¬ ulteriormente le capacit¨¤ di storage locale, e di un'uscita video digitale microHDMI.
IdeaTab S2 ¨¨ anche equipaggiato con i moduli WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 2.1+EDR e AGPS, ma alcuni modelli avranno anche il supporto per la connettivit¨¤ di tipo 3G. Nonostante la dotazione hardware molto potente il produttore cinese dichiara comunque un'autonomia massima di ben 10 ore, che possono poi essere ulteriormente raddoppiate utilizzando la docking station/tastiera. Quest'ultima costituisce l'altra novit¨¤ essenziale di questo tablet 7 pollici android a cui, oltre che una tastiera fisica, aggiunge appunto anche una seconda batteria, anch'essa accreditata di un'autonomia massima di 10 ore, due porte USB e un ulteriore slot per memorie microSD.
Lenovo IdeaTab S2 infine ¨¨ dotato del nuovo sistema operativo Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich con l'interfaccia proprietaria che Lenovo chiama "Mondrian UI", e che si presenta con una serie di riquadri personalizzabili che permettono cos¨¬ l'avvio veloce delle nostre app preferite. Lenovo ideaTab S2 ¨¨ gi¨¤ disponibile in Cina, mentre non ci sono ancora indicazioni riguardo tempi e prezzi per i mercati occidentali.